Rilievo frequenza fondamentale tiranti

Rilievi tensionali

La tecnica di misura dello stato tensionale su tianti in acciaio si basa sul rilievo della frequenza fondamentale e delle armoniche. La determinazione dello stato tensionale nei tiranti viene effettuata applicando la soluzione particolare della formula delle vibrazione nelle corde.

Tale soluzione permette di determinare la frequenza e quindi il periodo naturale (f) in funzione della forza longitudinale (F) nella corda, la sua lunghezza (L), il peso unitario per lunghezza (pu), l’accelerazione di gravità (g), modulo elastico (E) e momento d’inerzia (J):

F=(4*f²*L²*pu – E*J*(n²*π²/L²))/g

Il rilievo della frequenza fondamentale viene effettuato fissando un trasduttore di vibrazione (accelerometro), in direzione verticale in mezzeria del tirante ed eccitando la struttura mediante un martello. La registrazione del segnale viene eseguita nel dominio del tempo e quello delle frequenze.