/

Tensione locale su murature

Per determinare lo stato di sforzo di compressione locale su strutture in muratura si usa la tecnica dei martinetti piatti singoli. L'intervento è stato eseguito in una palazzina nelle vicinanze del centro storico di Bologna.

Martinetti piatti doppi

Per determinare lo stato di sforzo di compressione locale su strutture in muratura si usa la tecnica dei martinetti piatti singoli. L’intervento è stato eseguito in una palazzina nelle vicinanze del centro storico di Bologna. A causa di lavori in corso nel sottosuolo della palazzina, si è sviluppato nelle strutture portanti un quadro fessurativo esteso. Le lesioni sono stati causati da cedimenti differenziali nel terreno di sottofondazione.

Il consulente della committenza ha chiesto la verifica dello stato di tensione locale sulle strutture murarie in quanto il quadro fessurativo è in continua evoluzione. Sono state eseguite quattro prove con i martinetti piatti singoli. Il rilievo è stato effettuato nelle vicinanze delle zone verificate in precedenza e in altri punti per comprendere meglio l’evoluzione del quadro fessurativo.

Lascia un commento

Your email address will not be published.