/

Prova di Carico Statico

L'oggetto della prova di carico era la verifica statica di un terrazzo a sbalzo (balcone) in calcestruzzo armato, in un nuovo costruendo in zona Fossolo a Bologna. Il terrazzo era al quarto piano con una luce netta di 1,9 m e largo 6 m.

Prova di carico a tiro

L’oggetto della prova di carico era la verifica statica di un terrazzo a sbalzo (balcone) in calcestruzzo armato, in un nuovo costruendo in zona Fossolo a Bologna. Il terrazzo era al quarto piano con una luce netta di 1,9 m e largo 6 m. Il Progettista Strutturale e il Collaudatore dopo aver scelto la zona dove effettuare la prova di carico hanno chiesto l’applicazione di un carico distribuito di 600 kg/m2.

La prova di carico è stata eseguita dopo 28 giorni dall’ultimazione del getto e prima che venivano realizzate le opere di finitura. Considerando il comportamento della porzione unitaria dello sbalzo come una mensola incastrata e l’equivalenza fra il momento massimo per un carico uniformemente distribuito e il momento massimo per un carico concentrato, la forza applicata tramite il martinetto traente è stata per il primo ciclo 0,9 t e per il secondo ciclo di 2 t.

Il carico è stato applicato con un martinetto traente “ENERPAC BRC106” di potenza pari a 106 kN ed area di trazione pari a 15 cm². I cedimenti sono stati rilevati posizionando cinque sensori di spostamento nel seguente modo: uno all’appoggio, uno in corrispondenza del punto di tiro, due per la collaborazione laterale a 1,1 e 2,2 m dalla punto di tiro e uno per osservare il comportamento del solaio contiguo.

Il collaudo della struttura consisteva nel confronto tra la freccia sperimentale e la freccia teorica calcolata precedentemente. Nel caso in esame la risposta sperimentale ha rivelato un comportamento migliore di quello previsto teoricamente, perciò il collaudo ha avuto esito soddisfacente.

Lascia un commento

Your email address will not be published.